È stata recentemente descritta una nuova specie di orchidea nello Yunnan, in Cina, la Vanda funingensis. Questa specie ha tepali sottili e regolari, uno sperone snello e infiorescenze relativamente dense; molto simile ad alcune specie di Vanda ma i fiori assomigliano agli Ascocentrum, tuttavia questa specie differisce dagli Ascocentrum avendo la struttura del labello delle Vanda. Le analisi fitogenetiche molecolari indicano che la nuova specie appartiene al gruppo delle Testacea delle Vanda, molto vicina alla C. coerulescens e V.testaces. Si distingue da queste due specie per i petali piatti, per il labello rettangolare avente tre creste poco appariscenti e per lo sperone lungo e tubolare. È una pianta epifita, monopodiale con un breve sviluppo, il periodo di fioritura è tra aprile e maggio.

La vanda funingensis finora è stata trovata solo nella regione di Funing, da cui prende il nome, nella provincia di Yunnan in Cina. Dato che questa specie non è ancora stata trovata in altre zone, è da considerarsi in pericolo di estinzione. L’ideale sarebbe riprodurla artificialmente per diminuire il pericolo della raccolta in natura.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*