Orchidee da freddo, un'utopia nell'utopia

Un continuo divenire senza limiti alla sperimentazione

Progetto dell’Associazione Utopia Tropicale in collaborazione con ALAO

In linea con gli obiettivi dell’Associazione Utopia Tropicale, vi vorremmo presentare un progetto sperimentale, la coltivazione di orchidee in serra fredda non riscaldata. Per fare questo, ci siamo avvalsi dell’importante collaborazione con l’ALAO, per garantire al progetto competenza e serietà.

Questo progetto è nato nella primavera del 2015, quando abbiamo deciso di inserire nella serra di Utopia Tropicale alcune orchidee per testare la loro resistenza al freddo (hardiness). Il mondo delle orchidee è troppo spesso per sua natura relegato nelle serre riscaldate e troppe poche sono le informazioni che abbiamo sul comportamento di specie in condizioni di basse temperature. I risultati fino ad ora raggiunti, considerando le temperature minime registrate e il fatto che non riscaldiamo in nessun modo la struttura sono molto positivi.

Le piane sono coltivate sia in vaso che su zattera e spesso sono ambientate in un contesto molto simile a quello naturale, una parte delle piante hanno superato indenni l’inverno 2015-2016 con una minima assoluta raggiunta di +2.8°C, l’inverno 2016-2017 non è ancora da considerarsi concluso ma le aspettative sono buone a giudicare dallo stato di salute delle piante ospitare.

La strada è ancora molto lunga, come del resto la lista delle piante che ci piacerebbe testare. Augurandoci che i nostri sforzi possano suscitare in voi un interesse, ringraziamo l’ALAO per la preziosa collaborazione.

 

 

 

Inverno 2015-2016, minima +2.8°C:

Coelogyne cristata

Dendrobium x delicatum

Dendrobium kingianum

Dendrobium kingianum alba

Phaius tancarvilleae

 

Inverno 2016/2017, minima fino ad oggi +3.4°C:

Coelogyne fimbriata

Cattleya intermedia

Cattleya loddigesii

Dendrobium nobile

Dendrobium moniliforme

Dendrobium speciosum

Laelia anceps

Miltonia flavescens

Neofinetia falcata

Stanhopea oculata

Stanhopea tigrina

Zootrophion sp.

 

 

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*