Patologie e cure fito-sanitarie – Virus

Le malattie virali

Le malattie virali che colpiscono le orchidee sono numerose, i virus più comuni sono il Virus mosaico del Cymbidium (CyMV), Virus mosaico del tabacco (TMV-O) e il Virus mosaico giallo del fagiolo (BYMV). I sintomi sono quanto mai variabili con striature, macchie spesso molto irregolari, decolorazioni e possono essere spesso confusi con quelli di altre malattie o carenze. Difficilmente le virosi portano la pianta alla morte. Solo un laboratorio di fitopatologia, però, può identificare con sicurezza la presenza o meno di un virus in una pianta malata. I virus sono micidiali infezioni praticamente impossibili da contenere, fortunatamente non sono così frequenti. Si consiglia di eliminare le piante colpite per evitare la possibilità di contagio, avendo cura di non procurare nemmeno contatti con l’acqua delle innaffiature e sterilizzando con attenzione gli strumenti di taglio. Il problema è ancora più grave per il coltivatore che ha venduto la pianta infettata, perché vuol dire che ha buone probabilità di avere molto materiale infetto da virus. Generalmente le piante acquistate non dovrebbero avere questo tipo di problema.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*