Lettera ai soci – 2007 #2

Cari associati,

Si è svolta il giorno 3 Giugno 2007 presso il Ristorante il Sole di Ranco l’annuale assemblea dei soci per l’approvazione del bilancio ALAO per l’anno 2006. E’ stato presentato il rendiconto 2006 con il confronto con i dati del rendiconto 2005 e il consuntivo dei primi 3 mesi dell’anno 2007.

I risultati sono stati valutati positivamente dai presenti in quanto seguono un andamento a crescita costante nel tempo e di conseguenza il bilancio del 2006 è stato approvato all’unanimità. Per il futuro, in seguito alla creazione di un programma gestionale, ii rendiconto consuntivo verrà inviato ai consiglieri con cadenza trimestrale.

Nella stessa assemblea, a causa dei sensibili aumenti dei costi di gestione dei conti presso la Banca e la Posta dell’associazione, si è deciso di elevare le quote associative che avranno a partire dal 2008 i seguenti valori: Quota associativa semplice Euro 25, quota associativa comprendente la rivista

Cæsiana Euro 55. In seguito alla proposta del Presidente è stata approvata dai presenti la nomina a consigliere dell’associata Novella Capettini già Sindaco dell’ALAO, la quale ha accettato la nomina gratificando così il consiglio da una presenza femminile e da una persona che ha dato nel passato un aiuto consistente e insostituibile per la realizzazione delle manifestazioni associative.

Nel contempo presso il bellissimo giardino del ristorante si è svolta l’ormai annuale mostra mercato di orchidee organizzata dal nostro Segretario in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del comune di Ranco che ha avuto il consueto successo con grande soddisfazione degli organizzatori e degli operatori economici, erano infatti presenti l’Orchideria di Morosolo di Pozzi, Riboni Orchidee di Varese e Le Orchdee del Lago Maggiore di Callini nostri associati.

In concomitanza con questa manifestazione si e’ svolta anche una esposizione che è stata allestita in due aree , delle quali ne possiamo ammirare una nella foto sopra e, come fatto anche negli anni precedenti, dopo una selezione di soggetti e una valutazione svolta da un giudice è stato assegnato il premio come miglior soggetto a una pianta di Riboni, un Paphiopedilum hangianum di bellezza, colorazione e dimensione veramente fuori dall’usuale come dimostra l’illustrazione qui a destra.

Riceviamo e pubblichiamo integralmente nella sua veste originale questo ottimo articolo di Dario Ugolini, che ringraziamo.

Paphiopedilum hangianum

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*