Lettera ai soci – 2006 #3.B

Assemblea ordinaria dei consiglieri del 17 Marzo 2006

 Trascriviamo di seguito quanto registrato sul registro delle assemblee la riunione avvenuta il 17 marzo 2006 il cui ordine del

giorno proponeva i seguenti argomenti:

  1. Relazione su EOC di Padova
  2. Dimissioni segretario
  3. Nomina nuovo segretario
  4. Proposta per targa riconoscimento a Ballerio
  5. Programma manifestazioni 2006
  6. Risultati nuove acquisizione soci con omaggio
  7. Proposte eventuali e varie

Presenti alla convocazione: Martini, Sartorio, Riboni, Ronchi, Viganò.

Assenti: Crippa, Valenza.

All’inizio della riunione Ronchi presenta la delega a proprio favore di Valenza Arturo, i consiglieri presenti la accettano senza nessuna riserva.

Si rilegge il verbale del precedente consiglio e si rende noto che entro breve tempo la pratica di voltura della presidenza e cambio sede sarà completata.

Sono stati affrontati i seguenti punti:

  • Relazione EOC Padova: la nostra presenza che inizialmente era di dubbiosa partecipazione per lo scarso coinvolgimento che le persone del consiglio manifestavano è stata proficua in tutti da tutti i punti di vista: sono stati venduti numerosi libri a magazzino, raccolto circa 15 nuovi iscritti all’associazione. La formula di iscrizione da 22 e da 35 Euro ha dato buoni risultati. Tolte le spese, sono stati incassati circa 900 Euro.
  • Viste le dimissioni Ballerino da segretario, il presidente legge la lettera ricevuta da Battista che viene allegata agli atti del presente verbale e propone il nome di Ronchi per la sostituzione. La proposta è accettata da tutti i consiglieri presenti, Ronchi accetta di buon auspicio la nomina e si augura in futuro di poter esser all’altezza del suo predecessore che ha saputo amministrare e spronare l’associazione anche in momenti di oggettiva difficoltà.
  • E’ stata altresì accolta la proposta di un riconoscimento al segretario dimissionario da farsi tramite una targa e l’assegnazione delle tessera di socio a vita per il grande impegno svolto sino ad ora.
  • Le prossime tre mostre dell’anno sono in cronologia, Monteporzio, Ranco e Locarno. Per la prima la rappresentanza ALAO è delegata ad una socia acquisita, Elena Gualtierotti, che sarà presente alla stessa manifestazione per esporre i quadri da lei eseguiti, tutti con orchi-soggetti. Le verrà data distinta del materiale promozionale da vendere, Libri cartoline, etc.
  • Ranco conferma il 3 giugno la volontà di ripetere il successo dello scorso anno. Ronchi terrà i contatti con la giunta comunale e pro loco per l’allestimento. Sono stati invitati quattro commercianti, Riboni, Pozzi, Callini, Valenza, che avranno il compito come il precedente anno di allestire parte del lato coperto da tendone impermeabile con le piante in mostra da giudicare, l’altro lato sarà adibito invece come zona di mercato.
  • Locarno che avrà un eco internazionale sarà un evento importante per affermarsi oltre alpe e ritrovare vecchi e nuovi soci della svizzera italiana. desiderosi di ricevere ancora il bollettino. Riboni propone di sensibilizzare anche Pozzi e Callini per avere anche da loro due un aiuto oggettivo di qualche pianta per la preparazione del piccolo stand ALAO che dovrà essere allestito. In questo modo l’associazione non dovrà sobbarcarsi impegni onerosi di documentazione e Cites vari. Cristina Maeder si impegnera altresì di farci rientrare le eventuali piante dello stand ALAO prestate.
  • Il presidente spiega la nuova strategia con l’invio elettronico del bollettino ORCHIS, che vuole proporsi ai soci come valido aiuto e supporto alla coltivazione, rivolge collegamento Internet per scaricarlo. In via del tutto eccezionale, ai soci più anziani, non ancora in possesso di Internet verrà stampata su carta semplice e inviata una copia dello stesso.
  • Caesiana da riconfermare per l’anno in corso con il versamento a Roma. Visto il costo della pubblicazione e i margini ALAO inesistenti Riboni propone di aumentare la quota associativa per i nuovi soci già da quest’anno. Per una questione di rispetto per coloro che già hanno pagato la quota sarà rivista a partire dal prossimo anno. Le cifre proposte sono 40 e 50 Euro. Vi sono perplessità che si rischia di perdere quote associative se l’aumento sarà troppo elevato. Si mantiene la formula 22Euro solo come prima iscrizione, successivamente la nuova quota sarà diversa, 35 Euro e si darà in omaggio un nuovo libro.
  • Il consiglio approva la decisione presentata da alcuni di loro di utilizzare l’associazione come tramite per gli associati nell’acquisto di libri inerenti le orchidee.
  • Per conto dell’associazione Riboni deve mandare l’indirizzo di Walter Rossi alla segreteria per la richiesta del suo ultimo libro sulle spontanee di recente pubblicazione. Sembra che le associazione lo possano avere gratuitamente.

 

Alle 11,30 la riunione è chiusa. Si è già individuato come prossimo appuntamento pre-assemblea di approvazione bilancio la domenica mattina, alle ore 11, del 4 giugno a Ranco in una saletta riservata presso il Ristorante il Sole.ndosi al socio con semplicità e consigli pratici.

Per la riunione dei soci nell’ultima domenica di Giugno presso Riboni verrà tenuta un’assemblea aperta a tutti i soci presenti per la presentazione e la relativa approvazione del bilancio 2005.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*