Calendario LINDENIA – “Bambini di Potosì” 2024

La straordinaria creatività della natura ha forse raggiunto l’apice con i fiori delle orchidee e la sua più bella rappresentazione è la  “LINDENIA Iconographie des Orchidées”  a cura di L. Linden (Gent 1855 – Bruxelles 1903) tratto dagli studi del padre, Jean Jules Linden (Lussemburgo 1817 – Bruxelles 1898) da cui sono tratte le immagini di questo calendario.

Questo calendario ha lo scopo di raccogliere fondi per bambini in difficoltà della città boliviana di Portosi che si trova a 4000 mt di altitudine, dove il sole accecante, il freddo, la siccità e l’aria povera di ossigeno rendono la vita di uomini, animali, insetti e piante molto difficile. Anche le api non arrivano così in alto, si fermano 1000 mt più in basso.
Il calendario ha un costo di € 12,00. (disponibilità limitate)
ALAO ha fatto la propria donazione acquistando in anticipo una scorta e li vuole rendere disponibili a chi fosse interessato tramite questa prenotazione
E’ possibile richiedere la spedizione con un costo aggiuntivo di € 3,00 fino a 2 calendari.
Il pagamento va effettuato tramite bonifico bancario sul conto intestato a “Associazione Lombarda Amatori Orchidee” – all’Iban   IT12J0538733270000042625874 presso BPER – Banca, filiale 33270 di Lissone (MB).
Richiedi Calendario
calendario
00 calendario 2024+
calendario3

Il progetto

La collezione ALAO di Orchidee è visitabile presso la Liberty del ‘700 di Villa Litta Lainate!

Dopo il restauro di qualche anno fa (vedi storia) e l’inaugurazione al pubblico con il primo allestimento di orchidee (vedi notizia  dell’evento  e altra notizia )  le attività di coltivazione sono fortemente rallentate.

l’Alao, vedendo le potenzialità della serra e ricordando la sua storia anche durate le recenti esposizioni della copia originale della  “LINDENIA Iconographie des Orchidées” a cura di L. Linden (Gent 1855 – Bruxelles 1903) tratto dagli studi del padre, Jean Jules Linden (Lussemburgo 1817 – Bruxelles 1898)ha da subito dato disponibilità, con l’ausilio dei propri soci, a curare le piante e soprattutto di collocarne di nuove.

L’Amministrazione Comunale di Lainate e l’Alao hanno quindi sottoscritto un’apposita convenzione per la cura e la coltivazione  delle orchidee in serra per far rispendere di fioriture questi spazi.

In accordo con l’Amministrazione comunale Comune di Lainate i nostri soci avranno a disposizione una bellissima serra per fare attività, coltivare piante e iniziare a mostrare al pubblico i risultati e le bellissime fioriture che ci aspettiamo.

Finalmente una stupenda serra per ospitare la collezione ALAO!

Lo spazio a disposizione è tuttavia molto grande e ospitale, si accettano donazioni di piante di orchidea da vivai, collezionisti o amatori che  vogliono trovare un nuovo posto per vederle fiorire o semplicemente ricollocarle perchè doppie o ingombranti.

Per info e modalità scrivere a info@alao.it

 

221832631_2245937948882562_2307040179329323690_n

Informazioni base

Serre Liberty www.villalittalainate.it presso il parco

Informazioni culturali

Informazioni pratiche

In macchina
Autostrada A8 Milano-Laghi, uscita Lainate-Arese.

A Lainate seguire le indicazioni “CENTRO” oppure le indicazioni turistiche “VILLA BORROMEO VISCONTI LITTA”

Mezzi pubblici
Dalla stazione dei pullman Milano Lampugnano (MM1 – Linea Rossa) prendere il pullman diretto per Lainate – LINEA Z617. Per orari consultare il sito www.movibus.it

In treno le stazioni più vicine a Lainate sono Rho e Saronno. Successivamente bisogna prendere il pullman per arrivare a Lainate:

Rho: partenza da Piazza della Libertà – Stazione FS (pullman direzione Saronno)

Saronno: partenza da Piazza I Maggio – Autostazione (pullman direzione Rho) – LINEA Z113.

Per orari consultare il sito www.airpullman.com

La fermata dell’autobus più vicina a Villa Litta è Piazza Matteotti.

Cicloturismo

Villa Litta è raggiungibile anche in bicicletta grazie agli itinerari cicloturistici LET – Landscape Expo Tour. Dalla stazione ferroviaria di Garbagnate – Parco delle Groane è possibile raggiungere Lainate, grazie ai percorsi ciclo-pedonali.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.